27-02-2017

Cappotto animalier: come indossarlo

Signorine…l’indumento di cui parliamo oggi, è diventato un vero Must di questa stagione…il cappotto fantasia animalier, o ancora più precisamente…LEOPARDATO! Inizialmente ero un po’ scettica: mi sembrava un capo molto forte, deciso, a tal punto che avevo paura che non risaltasse l’outfit, ma piuttosto lo annullasse completamente.

Ho iniziato ad apprezzarlo sui look total black, dove il cappotto leopardato faceva da protagonista e risaltava il resto dell’outfit. Adesso lo amo alla follia!!!

Si può abbinare veramente in moltissimi modi…con un semplice paio di jeans e tronchetti, o con un mini dress e tacchi a spillo, o ancora con una longuette e una bella camicia. Come avrete capito, io sono un’amante degli indumenti versatili! Ricordate però, che il cappotto leopardato, è un indumento molto strong, e si rischia in alcuni casi di apparire un po’ pacchiane! Per cui, nel dubbio, voi indossatelo con un total black (al massimo, aggiungete una nota di colore nei dettagli come una borsa o una cintura).

Ho scelto per voi alcuni Street Style ai quali potete ispirarvi per indossare il vostro cappotto leopardato.

 

Image source: Collagevintage.com From Pinterest

 

Image Source: WhoWhatWear From Pinterest

 

Image source: Thatsmesomeday.tumblr.com From Pinterest

 

Image source: Stylecaster From Pinterest

 

Image source: Clau M. From Pinterest

 

Image source: yourfashworld.blogspot.com From Pinterest

 

Image source: Stylecaster From Pinterest

 

Image source: Lolobu.com From Pinterest

 

Image source: Knack Weekend From Pinterest

 

 

Image source: Scentofobsession.com From Pinterest

Scrivetemi nei commenti cosa ne pensate…e se avete già il vostro cappotto animalier!

Baci signorine,

Lavinia In The Wonderland

6 Commenti a “Cappotto animalier: come indossarlo”

    • Lavinia

      Come ho scritto nell’articolo anche io inizialmente non ero molto convinta…poi è scattato l’amore!
      Mi fà piacere che dopo aver visto la gallery che ho creato, ti sia piaciuto!Infondo è proprio questo il mio lavoro

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *